menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, Prestigiacomo: "Misure straordinarie per la città"

Riunione tra il ministro dell'Ambiente e il sindaco Luigi de Magistris a Roma. "La Campania può e deve farcela. Metteremo insieme delle norme per consentire che ci sia un flusso extra-regionale dei rifiuti"

Riunione oggi per il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, e il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Come location, il ministero dell'Ambiente nella Capitale. "Forte supporto del governo nelle fasi di transizione per l'uscita dalla lunga emergenza degli anni scorsi", ha fatto sapere la Prestigiacomo. Ferma restando però "l'opportunità che la questione rifiuti venga risolta dagli enti locali, attraverso il ritorno alle procedure ordinarie senza far ricorso a nuove procedure emergenziali".

"La Campania - si legge in una nota congiunta - può e deve farcela da sola". "Impegno prioritario di tutte le Istituzioni per sgomberare le strade di Napoli dai rifiuti per scongiurare eventuali rischi sanitari per la popolazione, in queste ore attentamente monitorati, e riportare la città al decoro che le spetta".


Il ministro dell'Ambiente ha poi assicurato che si adopererà affinchè da parte della Regione vengano ripartiti i 150 milioni di euro che sono stati assegnati alla Campania e quindi in quota parte anche a Napoli per gli impianti intermedi e, appunto, per la raccolta differenziata. Sul trasferimento infine dei rifiuti: "Metteremo insieme delle norme per consentire che ci sia un flusso extra-regionale dei rifiuti. Si tratta di un provvedimento temporaneo e straordinario solo per la Campania e per liberare Napoli dai rifiuti". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento