Politica

Presentata a San Gennarello di Ottaviano “La Voce dei Cittadini”

Comunali Ottaviano: presentazione della lista civica "La Voce dei Cittadini" a sostegno del candidato Andrea Nocerino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Ottaviano, 6 maggio 2013. Martedì 6 maggio, presso la sede del Comitato elettorale "Andrea Nocerino" di San Gennarello di Ottaviano, si è tenuta la presentazione della lista civica "La Voce dei Cittadini".

Parte di un progetto politico che vede il coinvolgimento di sole liste civiche, il movimento sostiene il candidato a sindaco di Ottaviano, Andrea Nocerino, nelle prossime elezioni di fine maggio. Composta da diversi attori della società civile, la coalizione di Nocerino vede al suo interno, oltre a "La Voce dei Cittadini", altre cinque liste civiche: "Libertà, democrazia e progresso", "La Ginestra", "Noi per Ottaviano", "Ottaviano bene comune" e "Famiglia, Tradizione e Solidarietà".


Nell'evento di martedì sera sono state presentate alla cittadinanza le candidature di Lucia Franzese, Annalisa Di Gaeta e Rosa Giordano: tre donne, tre cittadine ottavianesi provenienti da diversi ambiti professionali e alla loro prima esperienza politica. La scelta delle candidate rientra nella volontà, più volte espressa dalla coalizione di Nocerino, di proporre volti nuovi che siano al tempo stesso pienamente radicati nel tessuto cittadino.


Diversi i temi oggetto dell'incontro. Molta attenzione è stata riservata ai problemi propri di San Gennarello che, con i suoi circa cinque mila abitanti, rappresenta la frazione più grande del Comune di Ottaviano. Annalisa Di Gaeta ha focalizzato il suo intervento sulla carenza di strutture e servizi che condannano spesso la frazione ad un ruolo marginale. A farne le spese sono anche e soprattutto i giovani, come sottolineato da Lucia Franzese che, partendo dal proprio background di psicologa, ha affrontato il tema del disagio giovanile che affligge un territorio avaro di lavoro ed opportunità. Anche la questione sicurezza è stata al centro del dibattito: l'avvocato Rosa Giordano ha evidenziato l'esigenza di realizzare un nuovo piano di evacuazione per fornire alla cittadinanza risposte adeguate all'emergenza Vesuvio.


"Un'amministrazione per dirsi efficiente - afferma Andrea Nocerino - deve essere in grado di fornire ai cittadini un sistema di servizi puntuale e adeguato in ogni area, quartiere o frazione della città. San Gennarello può esprimere un potenziale grandissimo, in termini di servizi e sviluppo economico: sarà nostro impegno garantire ai suoi abitanti, nostri concittadini ottavianesi, che questo avvenga. Faremo qui il primo consiglio comunale: è oggi quanto mai vitale che i cittadini si sentano vicini alle istituzioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata a San Gennarello di Ottaviano “La Voce dei Cittadini”

NapoliToday è in caricamento