rotate-mobile
Politica

De Luca: "Gli italiani vivono bene, tutti a fare i ponti. Siamo un Paese abbastanza ricco"

"La quantità di patrimonializzazione dell'Italia in beni immobili e finanziari rimane elevatissima, altrimenti non spiegheremmo la quantità di consumi medi da società ricca"

"I dati che abbiamo della povertà e il livello dei consumi che invece è altissimo non si tengono insieme. Questo vuol dire che siamo un Paese ancora abbastanza ricco, che la quantità di patrimonializzazione dell'Italia in beni immobili e finanziari rimane elevatissima, altrimenti non spiegheremmo la quantità di consumi medi da società ricca". Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel suo intervento a Città della Scienza a Napoli prendendo spunto dal libro La società signorile di massa di Luca Ricolfi.

"In queste ore - ha aggiunto - noi abbiamo il tutto esaurito in tutti gli alberghi d'Italia e abbiamo nostri concittadini che non è che si fanno mancare qualcosa. Noi abbiamo fatto tutti i ponti possibile e immaginabili. Ti giri intorno e non trovi più nessuno negli uffici perché tutti stanno facendo il ponte. È un ponteggio infinito. Ponti in cemento armato, ponti tibetani, ponticelli, ma insomma non ci facciamo mancare niente, la gente vive bene", ha concluso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Gli italiani vivono bene, tutti a fare i ponti. Siamo un Paese abbastanza ricco"

NapoliToday è in caricamento