rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Politica Pomigliano d'arco

Pomigliano d'Arco: si tornerà alle urne per il consiglio comunale

Nominato un commissario prefettizio per l'amministrazione provvisoria dopo le dimissioni di 13 consiglieri

In seguito alle dimissioni dalla carica di 13 consiglieri comunali, tra opposizione e maggioranza, sui 24 assegnati a Pomigliano d’Arco, il prefetto di Napoli Claudio Palomba ha sospeso il Consiglio comunale e nominato un commissario prefettizio: si tratta della dottoressa Carolina Iovino, classe 1965, in servizio come viceprefetto alla Prefettura di Napoli. Alla Iovino l'incarico di amministrare provvisoriamente l'ente e avviare la procedura di scioglimento dell'organo consiliare.

Il sindaco, Gianluca Del Mastro, eletto nel 2020 con l'appoggio di un'ampia coalizione, era stato il primo ad essere eletto con l'alleanza che vedeva assieme Movimento 5 stelle e Pd.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano d'Arco: si tornerà alle urne per il consiglio comunale

NapoliToday è in caricamento