Sabato, 18 Settembre 2021
Politica

Giustizia, il magistrato napoletano Raffaele Piccirillo è nuovo capo di gabinetto

Subentra a Fulvio Baldi. Piccirillo è sostituto procuratore in Cassazione, aveva già lavorato per il Dipartimento di Giustizia fino al 2018

(foto Aracne Editrice)

Il magistrato napoletano (nato a Portici) Raffaele Piccirillo è stato nominato nuovo capo di gabinetto del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Piccirillo è esperto di lotta alla corruzione ed è attualmente capo della delegazione italiana presso il Gruppo di Stati contro la corruzione del Consiglio d’Europa. Piccirillo ora sostituitirà il dimissionario Fulvio Baldi, che ha lasciato perché finito al centro delle attenzioni della cronaca dopo la pubblicazione di alcune intercettazioni con il pm Palamara. 

Piccirillo, sostituto procuratore generale in Cassazione, aveva lavorato già per il Dipartimento degli Affari di Giustizia tra il 2014 e il 2018, anche con il Ministro Andrea Orlando. Va ad occupare l'incarico più importante, nel settore, dopo quello del Ministro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giustizia, il magistrato napoletano Raffaele Piccirillo è nuovo capo di gabinetto

NapoliToday è in caricamento