rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Politica

Comune di Napoli, approvato il Piano di Rischio Aeroportuale

La Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore Carmine Piscopo, ha approvato il Piano di Rischio Aeroportuale relativo all'aeroporto "Ugo Niutta" di Napoli-Capodichino previsto dal Codice della Navigazione

La Giunta Comunale di Napoli, su proposta dell’Assessore Carmine Piscopo, ha approvato il Piano di Rischio Aeroportuale relativo all'aeroporto “Ugo Niutta” di Napoli-Capodichino, previsto dalla legge n. 96/2005 (Codice della Navigazione).

Con l'elaborazione del Piano, si recepiscono le disposizioni della normativa nazionale del Codice della Navigazione, relativamente alla sicurezza delle aree adiacenti agli aeroporti aperti al traffico civile. Tale piano, infatti, al fine di mitigare i rischi di incidente, comporterà la regolamentazione delle nuove opere e delle nuove attività nella direzione di decollo e atterraggio dei velivoli, senza produrre effetti sulle attività esistenti.

La proposta di Piano di Rischio Aeroportuale sarà sottoposta al parere obbligatorio dell'Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAC) e proseguirà l'iter di approvazione previsto dalla normativa regionale, alla cui conclusione potranno essere autorizzate le attività edilizie compatibili, ricadenti nelle aree di tutela del Piano e attualmente sospese in mancanza di tale strumento.

"Un obiettivo - afferma l’Assessore Piscopo - teso a contemperare la sicurezza dei cittadini e delle attività esistenti con l’incremento crescente dei voli negli ultimi anni, legato anche all’aumento del turismo a Napoli. Si tratta di un atto importante per la città, che coniuga prevenzione e salvaguardia delle attività terziarie e produttive. Questa scelta, se confermata dall’ENAC, consentirà in queste aree di riprendere da subito l’attività edilizia e di trasformazione prevista dal piano regolatore e dalle norme edilizie".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Napoli, approvato il Piano di Rischio Aeroportuale

NapoliToday è in caricamento