DPR sul Piano di Bagnoli: la soddisfazione del Comune di Napoli

Piscopo, Calabrese e Del Giudice: "Risultato di un grande lavoro politico e istituzionale che l'amministrazione ha sempre portato avanti in dialogo con il territorio"

"La firma del DPR del Piano di Bagnoli da parte del Presidente della Repubblica rappresenta il risultato di un grande lavoro politico e istituzionale che l'amministrazione ha sempre portato avanti in dialogo con il territorio, per l'avvio delle bonifiche e il rilancio di una delle più grandi aree postindustriali del nostro Paese".

E' quanto affermano gli assessori del Comune di Napoli Carmine Piscopo, Mario Calabrese e Raffaele Del Giudice, commentando la sottoscrizione dello “Stralcio urbanistico del Piano di risanamento ambientale e rigenerazione urbana di Bagnoli-Coroglio”, riportato nel Decreto del Presidente della Repubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv?

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento