menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città Metropolitana, Pentangelo: "Lasciato tesoretto a de Magistris"

L'ex Presidente della Provincia di Napoli parla del passaggio di consegne con il nuovo Ente

"Un saldo di cassa pari a 136 milioni e 47mila euro, una giacenza di 5 milioni e 123mila euro sui conti correnti postali, titoli per 35 milioni e 124mila euro. Sono dunque oltre 176 milioni di euro che la Provincia di Napoli ha trasferito alla Città metropolitana di Napoli, in occasione della verifica straordinaria di cassa verbalizzata nella giornata di ieri". A dirlo è l'ex presidente della Provincia di Napoli e attuale consigliere metropolitano Antonio Pentangelo.

"Nonostante vantassimo un credito di circa 600 milioni di euro nei confronti dello Stato, abbiamo subìto tagli ai trasferimenti per ben 150 milioni di euro negli ultimi tre anni. Oggi, grazie ad una gestione oculata, mia e precedentemente del presidente Luigi Cesaro, consegniamo al Sindaco della Città Metropolitana di Napoli un budget di cassa di notevoli proporzioni, un vero e proprio tesoretto.

In un contesto di crisi generale degli enti siamo praticamente un caso raro, se non unico, anche per essere riusciti ad ottenere, dopo due anni di battaglia a Roma, le garanzie sulla restituzione del credito da 600 milioni di euro che de Magistris si vedrà trasferire in sei quote nei prossimi anni", conclude Pentangelo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento