Politica

Una pedalata in paese contro la presenza di pregiudicati nelle liste elettorali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Una pedalata in giro per il paese, questa l'iniziativa che il collettivo VoceNueva, Libera San Giuseppe e Pd hanno deciso di realizzare tutte le domeniche per rispondere allo scandalo delle candidature di pregiudicati nelle liste per la prossima tornata elettorale a San Giuseppe Vesuviano.

"La nostra è una campagna pulita a partire proprio dalla scelta dei candidati- ha dichiarato Agostino Casillo candidato sindaco sostenuto da collettivo Vocenueva, Libera San Giuseppe e dal Pd- E' uno scandalo candidare persone condannate con sentenze passate in giudicato, un'offesa ai cittadini"

Ben due infatti, i candidati, uno dell'Udeur e l'altro della lista civica Forza San Giuseppe entrambe a sostegno del candidato Antonio Ambrosio, depennati dalle liste perché condannati penalmente per ordine Commissione mandamentale di Ottaviano.

"La nostra partecipazione alla competizione elettorale del 28 e 29 ottobre nasce dall'esigenza di proporre un cambiamento, il tanto auspicato rinnovamento politico passa anche e soprattutto attraverso candidature pulite" Conclude Casillo.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una pedalata in paese contro la presenza di pregiudicati nelle liste elettorali

NapoliToday è in caricamento