Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Toninelli-Ciarambino: "Stop al pedaggio in Tangenziale"

L'ex ministro dei Trasporti in appoggio alla candidata presidente per la Regione Campania del Movimento 5 Stelle: "Un balzello illegittimo di una società gestita dai Benetton, con Pomicino presidente"

 

Dopo Roberto Fico e Vito Crimi, anche Danilo Toninelli è giunto a Napoli per dare sostegno alla campagna elettorale di Valeria Ciarambino, candidata presidente della Regione Campania per il Movimento 5 Stelle. L'ex ministro dei Trasporti si è concentrato sul pedaggio della Tangenziale: "Un balzello illegittimo, imposto da una società che fa capo ai Benetton e presieduta da Cirino Pomicino. Stiamo riportando sotto il controllo dello Stato 3mila chilometri di autostrade e l'obiettivo è quello di ridurre prima ed eliminare poi il pedaggio della Tangenziale di Napoli, unico caso in Italia". 

Una posizione ribadita dalla Ciarambino: "Il pedaggio costa alle famiglia 750 euro all'anno. Inoltre, da un dossier dell'Anac abbiamo scoperto che Tangenziale investe in manutenzione solo il 40 per cento. Troppo poco. La responsabilità è di tutte le forze politiche che hanno permesso che questo scempio andasse avanti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento