menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Renzi e Luigi de Magistris

Matteo Renzi e Luigi de Magistris

Patto per Napoli, fondi per la periferia Est e per le metro

Emergono i dettagli dell'accordo tra Amministrazione e Governo. A Napoli Est 180 milioni, mentre 42 andranno alla Linea 1 e 20 per il completamento della Linea 6

Napoli Est, infrastrutture strategiche e centro storico. Sono i punti focali degli interventi che riguarderanno il "Patto per Napoli", ovvero i 308 milioni di euro per la città concordati tra il Governo e l'Amministrazione comunale.

Secondo quanto riportato dal Mattino, la zona orientale dovrebbe vedersi destinare 180 milioni, dei quali 60 per le bonifiche, ed 80 per il depuratore e l'ecodistretto. Gli ultimi 40 dovrebbero andare al Brt, il trenino su gomma da Giovanni a Teduccio a Volla passando per Ponticelli. Insomma: una sorta di metropolitana di superficie con tanto di interscambio con il tram tradizionale.

A proposito ancora di trasporti, pare che lo stanziamento preveda investimenti anche per la metropolitana cittadina. Per quanto riguarda la Linea 1, 42 milioni saranno impiegati per l'ultima tratta, ovvero quella che collegherà Miano con il Centro Direzionale passando per Secondigliano e per l'aeroporto. Inoltre, verranno finanziate le officine di manutenzione dei treni, una a Miano e l'altra a Materdei.

Per quanto riguarda la Linea 6, ad essa verranno destinati 20 milioni utili ai lavori per la tratta Mergellina-Municipio, che farà finalmente da punto di contatto con la Linea 1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento