rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Politica Fuorigrotta / Piazzale Vincenzo Tecchio

Regione Campania, firmata convenzione con Mostra d'Oltremare per Parco Congressi

E' stata firmata tra la Regione Campania e la Mostra d’Oltremare la convenzione con cui entra in vigore l’atto aggiuntivo per la realizzazione dell’intervento "Parco Congressi del Mediterraneo"

E' stata firmata tra la Regione Campania e la Mostra d’Oltremare la convenzione con cui entra in vigore l’atto aggiuntivo per la realizzazione dell’intervento "Parco Congressi del Mediterraneo". Erano presenti alla firma Fulvio Martusciello, consigliere del presidente Caldoro alle Attività produttive e Sviluppo economico, ed Andrea Rea, presidente della Mostra d’Oltremare.

L’atto sancisce l’ammissibilità a finanziamento delle due perizie di variante, redatte e approvate dal CdA della Mostra d’Oltremare, rispettivamente con verbale del 15 marzo 2010 e con provvedimento n. 25 del 19 luglio 2011 inerenti il lotto ‘Recupero del padiglione marina mercantile – Palazzo dei Congressi”. L’ammontare complessivo dei lavori aggiuntivi è di oltre 93 mila euro.

L’operazione "Parco Congressi del Mediterraneo" prevede un importo totale pari a circa 15 milioni e mezzo, di cui € 8 milioni e 100 stanziati dalla Regione Campania, con risorse a valere sul PO FESR 2007/2013, e il resto in quota alla Mostra d’Oltremare SpA, soggetto beneficiario dell’intervento.

"Finalmente – sottolinea Fulvio Martusciello - sblocchiamo un procedimento atteso da anni. Diamo così il via ad un intervento strategico rientrante nel progetto di rilancio ad ampio respiro della Mostra d’Oltremare. Procediamo a passo spedito anche nel restituire ai nostri territori i poli funzionali più rilevanti per il tessuto economico. Tra questi, la Mostra d’Oltremare riveste un ruolo chiave per la sua funzione di vetrina e attrattore nei confronti del mondo dell’impresa, del commercio e dei servizi. Proseguiremo con lo stesso impegno in vista del completamento e del rilancio del polo fieristico regionale, allo scopo di offrire al nostro sistema produttivo spazi e servizi concreti per diventare più visibile e competitivo”.
 
“Mostra d'Oltremare è una risorsa primaria per lo sviluppo del territorio – aggiunge Andrea Rea - e la collaborazione con la Regione Campania è vitale per recuperare la difficile situazione finanziaria ereditata. Siamo certi che l'Assessorato alle Attività produttive ci sarà accanto per le azioni di rilancio e di sviluppo anche in futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Campania, firmata convenzione con Mostra d'Oltremare per Parco Congressi

NapoliToday è in caricamento