Arrestato Paolo Romano: ecco chi è

Imprenditore, rieletto nel Pdl con 18mila preferenze al consiglio regionale della Campania nel 2010 e poi votato il 12 maggio di 4 anni fa dall'assemblea con 56 preferenze su 60 come presidente del Consiglio regionale

Paolo Romano

Ai domiciliari per tentata concussione Paolo Romano, 49 anni, imprenditore, sposato e con due figli. Rieletto nel Pdl con 18mila preferenze al consiglio regionale della Campania nel 2010 e poi votato il 12 maggio di 4 anni fa dall'assemblea con 56 preferenze su 60 come presidente del Consiglio regionale, inizia la sua carriera politica negli anni '90. La sua prima sfida elettorale e' in Forza Italia nel consiglio comunale di Capua, nel Casertano, dove risiede, anche se lui e' nato a Quarto, nel Napoletano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' subito primo degli eletti e diventa presidente del consiglio comunale. Nel 2000 la prima candidatura nell'assemblea regionale campana, sempre per FI e sempre con successo; cosi' come nel 2005 e poi nel 2010 con il Pdl. Prima vicino all'ex coordinatore campano di FI Nicola Cosentino, Romano si era poi avvicinato alle posizioni di Angelino Alfano e compiuto il passaggio con Ncd fino alla candidatura alle Europee.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento