Movida, arriva l'ordinanza del Comune: previste sanzioni fino alla chiusura

Ad annunciare che sarà depositata in giornata è il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. “Nel testo orari specifici e sanzioni. Serve il contributo di tutti”

Sarà depositata in giornata l'ordinanza della giunta comunale di Napoli sulla movida cittadina. Ad assicurarlo è il sindaco Luigi de Magistris in un'intervista rilasciata a Mattina 9, in onda sull'emittente Canale 9 - 7 Gold.

“Riteniamo serva equilibrio e collaborazione da parte di tutti – spiega il sindaco – nel testo sono previsti orari specifici con riferimento ad attività nei luoghi della movida e soprattutto sanzioni per le violazioni gravi di alcune regole di comportamento. Erano già state delle regole con un patto di convivenza civile: alcune cose hanno funzionato, altre no. Per le cose che non funzionano interverrà questa ordinanza con sanzioni che possono arrivare fino alla chiusura di determinate attività economiche".

Il manifesto dei cittadini esasperati: "Siamo sotto ricatto" | VIDEO

"Non è cambiata la filosofia di questa città – puntualizza il primo cittadino – e attraverso il contributo di tutti dobbiamo trovare un punto di equilibrio. La movida non si può eliminare e le attività economiche devono poter svolgere il proprio lavoro. Serve un grande senso di responsabilità da parte di tutti e un ruolo importante lo avranno le forze di polizia soprattutto per la viabilità di zone come via Aniello Falcone e Bagnoli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non dobbiamo dimenticare – ha concluso Luigi de Magistris – che va tutelato anche il diritto alla sicurezza dei ragazzi per bene che partecipano alla movida".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento