menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Panini

Panini

Covid-19, il vicesindaco Panini: "Bisogna intervenire sugli orari della città"

"Se non si interviene sui tempi di lavoro e di scuola, rispettando sempre il distanziamento, è ovvio che si creino disagi"

Nessuno ha preso provvedimenti sugli orari della città, se non si interviene sui tempi di lavoro e di scuola, rispettando sempre il distanziamento, è ovvio che si creino disagi”. A dirlo è il vicesindaco di Napoli Enrico Panini, intervenuto alla trasmissione Barba&Capelli su Radio Crc Targato Italia.

Sulla questione trasporto pubblico, il numero due di Palazzo San Giacomo ha ammesso che “le proteste sono comprensibili. Non è tutto rimediabile nel giro di pochi giorni, ma è assurdo che la Regione non abbia messo mano agli orari. Il tema affollamento sui mezzi pubblici riguarda la nostra città come altre da Nord a Sud. Per Natale Anm si sta attrezzando per le linee a maggiore frequenza, perché su funicolari e metro la capienza è sempre al di sotto del 20-30%. Il problema è quello su gomma”.

Sulla fine della consiliatura, Panini ha spiegato che come Amministrazione “non possiamo dare sostegni e sussidi ai singoli ma allungheremo i tempi dei pagamenti sui tributi e poi 37 interventi in tema Covid, come non far pagare strisce blu per chi lavora, eliminare ztl e poi fitto degli immobili. Molte attività sono chiuse e pagano fitti mensili di un’altra fase e noi li abbiamo ridotti, serve una legge che intervenga sul settore privato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento