rotate-mobile
Politica

Trasporti, De Luca: "Investimenti per una Campania policentrica"

Il presidente della Regione all'inaugurazione dell'ultimo dei cinque nuovi treni ibridi realizzati da Eav

"La Regione Campania ha investito nel trasporto pubblico locale quasi un miliardo e 800 milioni di euro con l'obiettivo di avere una regione policentrica, ovvero consentire a tutte le province di poter raggiungere l'area metropolitana di Napoli". Così Vincenzo De Luca, che oggi ha inaugurato alla stazione ferroviaria di Piedimonte Matese l'ultimo dei cinque nuovi treni ibridi realizzati da Eav.

"Con i nuovi treni portati sulla linea Piedimonte-Napoli - ha spiegato il presidente della Campania - dimostriamo di essere vicini alle zone più periferiche, e che soprattutto non ci sono territori di serie A e B, come è avvenuto in Campania per decenni, dove contava solo Napoli e un po' di Costiera".

"Fino al 2015 - ha aggiunto ancora De Luca - la Regione Campania non aveva acquistato un treno nuovo e un pullman nuovo, nulla. Sulla tratta Piedimonte-Napoli noi abbiamo portato sette treni nuovi, due ristrutturati e 5 completamente nuovi. Ovviamente stiamo lavorando per migliorare ulteriormente il servizio per i pendolari. I treni nuovi significa puntualità nelle corse, non avere fermate per incidenti. Su questa tratta credo che abbiamo fatto un lavoro eccellente. Poi abbiamo criticità su altri servizi pubblici, in particolare l'area della Circumvesuviana dove abbiamo un ritardo per le forniture dei treni nuovi, ma va detto che in questi tre anni di Covid le aziende sono state completamente bloccate. Ora abbiamo ripreso anche il lavoro delle forniture, e nell'arco di due anni avremo rinnovato tutto il palco dei pullman e dei treni regionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, De Luca: "Investimenti per una Campania policentrica"

NapoliToday è in caricamento