rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Cosentino, la prima udienza del processo fissata al 10 marzo

Decisione del gip Francesco Cananzi. Il coordinatore regionale del Pdl accusato di concorso esterno in associazione camorristica per presunti rapporti con esponenti del clan dei Casalesi

Fissata per il prossimo 10 marzo davanti alla prima sezione del Tribunale di Napoli, collegio C, la prima udienza del processo al deputato Nicola Cosentino, coordinatore regionale del Pdl, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito di un'inchiesta sulle attività del clan dei Casalesi.

Lo ha stabilito il gip Francesco Cananzi cui nei giorni scorsi gli avvocati di Cosentino, Stefano Montone ed Agostino De Caro, avevano rivolto la richiesta di ottenere il giudizio immediato saltando la fase dell'udienza preliminare.

La decisione era stata presa, avevano spiegato i legali, per guadagnare tempo ed arrivare quanto prima possibile al dibattimento dove, a loro giudizio, Cosentino riuscirà a dimostrare la propria estraneità ai fatti contestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosentino, la prima udienza del processo fissata al 10 marzo

NapoliToday è in caricamento