Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

“Il rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi? La solita storia adattata e capovolta"

Intervento del sen.Vincenzo D'anna in merito al rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

NAPOLI. "Il rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi? La solita storia adattata e capovolta. Quanto deciso dalla procura di Napoli per avere, il Cavaliere, in concorso con altri, acquisito il voto del senatore De Gregorio, richiama alla mente analoghi fenomeni di transumanza parlamentare completamente trascurati dalla magistratura italiana". E' quanto afferma il senatore Vincenzo D'Anna (Pdl), vicepresidente della commissione Ue di palazzo Madama citando "il caso del governo Dini che beneficiò del passaggio di molti parlamentari e dell'intero gruppo della Lega Nord" e quello "del governo D'Alema che acquisì i voti dei parlamentari facenti capo a Rocco Buttiglione". Nel caso di Berlusconi, aggiunge l'esponente del Pdl: "a nulla vale invocare il fatto che ciascun parlamentare agisce senza vincoli di mandato e che il governo Prodi cadde per le vicende giudiziarie che interessarono l'Udeur di Mastella. Così come a nulla vale evidenziare il fatto che, nel corso dell'ultimo governo Berlusconi, in compagnia di La Malfa, Tanoni, Versace, Noto, Carlucci e Melchiorre, circa 40 parlamentari del centrodestra passarono con il centrosinistra salvo poi crocifiggere Scilipoti e Razzi per il tragitto compiuto in senso contrario". Quanto poi "valgano le dichiarazioni del senatore De Gregorio, che patteggiando la pena è uscito dal carcere", conclude il sen. D'Anna: "potremmo dire che sono direttamente proporzionali al suo peso politico. Ma anche inversamente proporzionali alla stazza ed alla sua mole corporea per cui, dovendolo comprare a peso, non sarebbero certo bastati i milioni di euro che asserisce di aver ricevuto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi? La solita storia adattata e capovolta"

NapoliToday è in caricamento