De Magistris su Facebook: "Venite a Napoli, è la città dell'amore"

"In questi giorni Napoli è più affascinante del solito. Camminare per Napoli riempie il cuore", scrive il sindaco

Foto Fb De Magistris

"In questi giorni Napoli è più affascinante del solito. Camminare per Napoli riempie il cuore. Iniziative numerosissime, napoletani in strada che contribuiscono ad impreziosirla, turisti ovunque. Persone che si mescolano ad altre persone con il sorriso e tanta voglia di umanità. Cultura e solidarietà. Le immagini di questa Napoli ci emozionano e ci impegnano come sempre a migliorarci. Affrontiamo problemi e non nascondiamo difetti. Venite nella capitale dell'amore: le persone e la bellezza sono al centro di questa potenza. Napoli è carica di meraviglia !. A scriverlo in un post su Facebook è il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento