Coronavirus, la richiesta: "Stop a eventi sportivi a partire da Napoli-Barcellona"

Le parole Armando Cesaro, capogruppo regionale campano di Forza Italia

"Chiudere al pubblico gli eventi sportivi a cominciare dalla partita Napoli-Barcellona, così come sospendere tutte le attività concorsuali". Così Armando Cesaro, capogruppo regionale campano di Forza Italia.

"C'è da affrontare un'emergenza sanitaria ma c'è anche da fronteggiare un'emergenza disinformazione - dice Cesaro - per questo è necessario innanzitutto rasserenare il clima e fornire con tempestività corrette indicazioni, una corretta informazione. C'è da mettere le strutture sanitarie e i medici in condizione di poter operare efficacemente e in sicurezza ed intervenire intanto, come sta già accadendo in diverse regioni, su tutte quelle attività che in qualche modo portano ad una concentrazione di persone che favorirebbe la trasmissione del virus rendendo difficilissima la tracciabilità del suo percorso. Bisogna fare presto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È chiaro che serve subito uno stop temporaneo alle scuole - prosegue Cesaro - e chiudere al pubblico gli eventi sportivi a cominciare dalla partita Napoli-Barcellona, così come sospendere tutte le attività concorsuali". "Oggi peraltro, potendo contare su strumenti tecnologici adeguati ma non ancora su un vaccino per il coronavirus - conclude Cesaro - possiamo limitare i danni e contrastare efficacemente l'emergenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento