rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Politica

Comunali 2021, il Partito 3V si presenta e accusa: "Troppa censura e informazioni distorte"

Non vogliono essere ricondotti solamente al fenomeno No-vax e presentano i principali candidati. Le interviste

Ieri presso il Centro Direzionale Isola G5 in via Giovanni Porzio 85, presso l'Istituto SA.DRA, si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione del candidato sindaco del Partito 3V. Con il candidato sindaco alla città di Napoli, il biologo Giovanni Moscarella, erano presenti una decina di candidati tra cui la capolista Marina De Vito, il dott. Angelo Criscuoli, l’imprenditore Francesco Forte, l’insegnante Salvatore Di Bella, il commercialista Maurizio Rovere e Raffaele Grieco. 

Le accuse di censura

Il partito 3V ha inteso proclamare un appello ai media perché ritenuti rei di “censura” e informazione “distorta”. Il partito è risultato compatto nell’asserire che le testate giornalistiche, ritenute quasi tutte allineate al sistema politico, stanno operando secondo criteri pregiudizievoli. Questo è stato ripetuto da quasi tutti i candidati nei loro interventi ed in particolare da Angelo Criscuoli, il più reattivo della squadra presente. Il candidato a sindaco Giovanni Moscarella, biologo, ha risposto a tre domande per NapoliToday (vedi video): 1. Qual’è la prima delle iniziative che Lei intenderebbe svolgere nel caso fosse eletto? 2. Cosa ritiene siano realmente le mascherine e se le ritiene utili? 3. Il vaccino: dica in maniera chiara per tutti i cittadini se è necessario, se siete d’accordo, o siete contro… la posizione sua e del movimento. Alle domande il candidato ha risposto smarcandosi dal ruolo no-vax e riportando il tutto alla libertà di scelta e ad una rilettura di alcuni dei fenomeni ritenuti pandemici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2021, il Partito 3V si presenta e accusa: "Troppa censura e informazioni distorte"

NapoliToday è in caricamento