Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Vomero, morto medico di base: era prossimo alla pensione

Il cordoglio di de Magistris per la scomparsa del dott.Autore

"Ci stringiamo commossi attorno alla famiglia del Dottor Gaetano Autore deceduto nello svolgimento della sua missione di Medico di Famiglia. Il prezzo che stanno pagando i medici in tutta Italia è altissimo, e soprattutto i medici di famiglia, dimostrando quanto il loro ruolo rappresenti davvero quello più prossimo ai cittadini, il primo medico che il paziente incontra. Proprio per questo motivo l’Amministrazione ha sempre dimostrato grande vicinanza a questa categoria il cui operato è fondamentale e insostituibile nello scenario della Sanità Pubblica; un ruolo così prezioso che andrebbe potenziato e valorizzato. Il Dottor Gaetano Autore era prossimo alla pensione e questo dettaglio rende ancora più amara la notizia, è morto in battaglia, e questo gli fa onore". Questo il messaggio di cordoglio del sindaco di Napoli Luigi de Magistris e dell'Assessora alla salute Francesca Menna.

Napoli piange la morte del primo medico di famiglia ucciso dal Coronavirus

"Ciao papà. Hai messo la salute degli altri prima della tua. Hai continuato a lavorare come medico di famiglia fino all'ultimo, la tua passione più grande. Così come mi hai insegnato a vivere e come mi hai permesso di fare sempre, supportandomi sempre negli studi e nella carriera. Il virus ti ha portato via da noi in una settimana, senza darci il tempo di capire, realizzare. Io ero lontana e non ti vedevo da tanto a Roma per lavoro. Mi mancherai sempre e ogni giorno perché avevamo un rapporto simbiotico, unico e speciale: puro amore. Grazie per tutto, sei il mio angelo e il mio grande esempio di vita. Sarai sempre qui con me", è il post della figlia, Cristina Autore, giornalista televisiva. Gatenao Autore faceva studio al Vomero. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vomero, morto medico di base: era prossimo alla pensione

NapoliToday è in caricamento