menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Invitalia

Invitalia

Cambia lo Sblocca Bagnoli, più poteri al Comune ed identificato il "soggetto attuatore"

Si tratta di Invitalia, "Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti". Una Spa in house di palazzo Chigi. Al via la cabina di regia

Sarà Invitalia, "Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti", il soggetto attuatore della riqualificazione a Bagnoli. Il governo ha riscritto l'articolo 33 dello Sblocca Italia, quello riferito al sito flegreo. Tra le novità anche maggiori poteri al Comune di quanti non ne fossero stati inizialmente stabiliti.

La spa in house di Palazzo Chigi aprirà ai privati, ma il soggetto pubblico avrà comunque ruolo di garante. Mentre non è ancora chiaro a quanto ammonterà l'investimento, resta l'istituto del commissario che "potrà essere scelto anche tra persone estranee alla pubblica amministrazione". Renzi ha scelto Salvo Nastasi, che dovrebbe essere nominato con il consiglio dei ministri del prossimo 7 agosto.

Il governo nelle intenzioni ha fatto un passo verso le richieste del Comune e del sindaco Luigi de Magistris così come del Regione e del governatore Vincenzo De Luca, che avevano entrambi sollevato perplessità sul ruolo troppo marginale di Comune e consiglio comunale nel processo di ridisegno dell'area, addirittura ipotizzando profili di incostituzionalità della norma.

Il commissario sarà all’interno di una «cabina di regia» presieduta dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio (De Vincenti). Con loro ministeri dell’Ambiente, Sviluppo e Infrastrutture, un membro della Regione e uno del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento