De Magistris, un middle management per il cambiamento della Città Metropolitana

Il provvedimento

"La sfida che la Città Metropolitana di Napoli dovrà portare avanti nei prossimi anni derivante dalle nuove funzioni di programmazione e coordinamento attribuite dalla legge Legge Delrio, ha imposto all’ente un cambiamento enorme e per questo abbiamo avviato un percorso di formazione dei quadri intermedi teso a rafforzare e valorizzare il ruolo delle posizioni organizzative avviato con l’approvazione, il 5 dicembre 2018, del nuovo regolamento per l’affidamento e revoca degli incarichi di posizione organizzativa che si conclude con questo provvedimento". Così il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli Luigi de Magistris.

L’impulso al rinnovamento è derivato anche dal nuovo contratto nazionale, sottoscritto il 21 maggio 2018, che ha teso a semplificare e valorizzare le posizioni organizzative degli enti del comparto funzioni locali. In particolare il nuovo CCNL ha cercato di semplificare l’istituto delle posizioni organizzative riducendo da tre e a due le tipologie di lavoro con elevata responsabilità di prodotto e risultato cui è applicabile la funzione di direzione di unità organizzative di particolare complessità.

Altresì il CCNL ha modificato le regole per il conferimento e la revoca degli incarichi di posizione organizzativa, cercando di valorizzare modalità di selezione comparativa, non solo in termini di valutazione dei requisiti culturali, facilmente rinvenibili dal curriculum, quanto in termini di valutazione, attraverso il colloquio, dell’apprendimento esperienziale e della dimensione attitudinale.

"Il Regolamento dell’area delle posizioni organizzative ed il conseguente atto deliberativo sindacale di istituzione delle posizioni organizzative - ha concluso de Magistris -  è perfettamente in linea con quanto previsto dal nuovo CCNL. A meno di un anno dalla sottoscrizione del contratto nazionale, la Città Metropolitana di Napoli si è adeguata alle novità contrattuali, valorizzando adeguatamente il cosiddetto 'middle management' dell'ente". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento