menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertenza "Merid Bulloni", tavolo al Mise il 14 gennaio su richiesta della Regione

Dopo la improvvisa ed inaspettata scelta dell'azienda di chiudere lo stabilimento e trasferire l'attività a Torino

Il Mise, su richiesta della Regione Campania, ha convocato per il 14 gennaio prossimo un tavolo unitario - parti sociali ed istituzioni - per l'esame della vertenza Merid Bulloni di Castellammare di Stabia, dopo la improvvisa ed inaspettata scelta dell'azienda di chiudere lo stabilimento e trasferire l'attività a Torino. Una scelta che ha gettato i lavoratori in uno stato di totale precarietà, aprendo una ennesima ferita nell'apparato produttivo campano, in un territorio già da anni particolarmente provato da una difficile riconversione produttiva iniziata a metà degli anni '90, con la prima area di crisi italiana Torrese - Stabiese.

"Esprimiamo il nostro apprezzamento - ha dichiarato l'assessore Antonio Marchiello - per la decisione del Mise che ha raccolto rapidamente la nostra richiesta e per la costante ed intensa interlocuzione su di una vertenza che si preannuncia non semplice. Con l'auspicio di incrociare un atteggiamento di maggiore disponibilità dell'azienda nella ricerca di soluzioni condivise, che evitino di mortificare la dignità del lavoro e la funzione sociale della libertà d'impresa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento