rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Politica

Meloni a Napoli, Bagnoli blindata: "Non abbiamo ancora vinto. Ho fatto tutto ciò che potevo in questa campagna elettorale"

"Ai napoletani dico, perchè vi accontentate di questa politica?"

E' il giorno del comizio di Giorgia Meloni a Napoli e più precisamente all'Arenile di Bagnoli. Quartiere blindato. Decine di bandiere, molti giovani presenti, tra urla e slogan, in attesa della leader di Fratelli d'Italia, pronosticata da tutti come il futuro premier dopo lo spoglio elettorale del 25 settembre. "Non abbiamo ancora vinto. Io ho fatto tutto ciò che potevo in questa campagna elettorale. Ora riposerò e starò con mia figlia che non vedo da tanto e toccherà a voi al voto. Ai napoletani dico, perchè vi accontentate di questa politica", spiega Meloni.

"Oggi mi sono vestita di rosa per fare meno paura, ma magari diranno che faccio spavento lo stesso", scherza l'esponente di Destra. "Ci devono temere gli scafisti, i camorristi, i mafiosi, ma non la gente perbene", prosegue dal palco.

"Il Sud è una grande occasione di sviluppo che va sviluppato. Potrebbe diventare l'hub di approvvigionamento energetico d'Europa", spiega ai microfoni di NapoliToday Giorgia Meloni.

Da segnalare in un palazzo tra via Diocleziano e piazza Bagnoli, poco distante dall'Arenile, ben visibile, uno striscione con la scritta "Bella Ciao".

Meloni, comizio a Napoli (Foto di De Cristofaro)

(L'intervista a Sergio Rastrelli coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia di Napoli)

Agenti in assetto antisommossa

Leggere tensioni segnalate a piazza dei Martiri, dove era presente Giorgia Meloni per un incontro all'Unione Industriali. Ovunque camionette delle forze dell'ordine e agenti in assetto antisommossa. Gli studenti hanno acceso alcuni fumogeni rossi e hanno dipinto le proprie mani con vernice nera. 

Un gruppo di circa 100 persone che manifestano contro Meloni si è radunato alla fine di Viale Campi Flegrei, davanti alla fermata della Cumana. Gli attivisti di sinistra non vogliono che i sostenitori di Fratelli d'Italia percorrano la strada principale del quartiere per recarsi nel luogo del comizio. I manifestanti hanno bloccato in due occasioni dei sostenitori di Fratelli d'Italia, cercando di fermarli nel loro percorso a piedi. La tensione si è allentata quando i sostenitori di Meloni sono stati scortati dalla Digos a piedi oltre il punto controllato dai manifestanti.

bella ciao-2-4

Meloni (1)-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meloni a Napoli, Bagnoli blindata: "Non abbiamo ancora vinto. Ho fatto tutto ciò che potevo in questa campagna elettorale"

NapoliToday è in caricamento