Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salvini: "Andiamo avanti con sgomberi occupanti abusivi"

 

La terza visita ufficiale a Napoli del ministro dell'interno Matteo Salvini non ha avuto il clamore delle precedenti due. Il leader della Lega ha abbandonato gli annunci roboanti per concentrarsi sui numeri. Duecento extracomunitari in meno nel Vasto, cinquanta nuovi agenti di polizia municipale, oltre cento agenti di polizia in più, sgomberi di occupanti abusivi a Napoli e provincia: questi i dati su cui ha puntato il vicepremier al termine del Comitato di Ordine e sicurezza che si è tenuto in Prefettura. 

"Non facciamo i miracoli in 9 mesi - spiega - ma con il decreto sicurezza iniziamo a vedere risultati sia per quanto riguarda i finti rifugiati che per altri aspetti. Abbiamo fornito più uomini alle forze dell'ordine e il piano sgomberi va avanti e sta portando anche soldi freschi nelle casse dei Comuni. Inoltre, ad aprile sarà abbattuta la Vela di Scampia grazie alla collaborazione con l'amministrazione di Napoli". 

Salvini esulta per l'arresto di Di Lauro e annuncia che si sta stringendo il cerchio intorno a chi lo ha aiutato in 14 anni di latitanza. Il ministro non indietreggia sull'autonomia differenziata che, addirittura, definisce una misura che potrebbe favorire le Regioni meritevoli del Sud, le quali, però, dovranno prendersi le responsabilità di eventuali disservizi in alcuni settori, come nella Sanità. 

Tiene banco anche la questione terrorismo dopo la strage in Nuova Zelanda. Tra pochissimo Napoli ospiterà un grande evento come le Universiadi e il vicepresidente del Consiglio promette un aiuto alle forze dell'ordine per controllare l'ordine pubblico. All'esterno della Prefettura di Napoli, il numero uno della Lega è stato attesa da una cinquantina di fedelissimi.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento