Politica

Matteo Brambilla candidato sindaco: il Movimento 5 Stelle a Napoli è ufficialmente spaccato

Il consigliere comunale è stato il primo a consegnare la sua lista, composta da attivisti storici del Movimento e da qualche sorpresa

Matteo Brambilla ci riprova. Correrà per la carica di sindaco di Napoli, ufficializzando così la spaccatura nel M5s cittadino, iniziata al momento dell'alleanza Pd-M5s sul nome di Gaetano Manfredi.

Brambilla, tra i candidati, è stato il primo a consegnare la sua lista. Sono 30 i nomi per il Consiglio comunale, dieci donne e venti uomini, con capolista Salvatore Morra che è consigliere uscente di Municipalità. 

Al fianco del monzese napoletano d'adozione, gli attivisti storici del vecchio M5s cittadino. Insieme a loro anche Isabella Nonno, 18enne nipote di Marco Nonno di Fratelli d'Italia.

Oltre che per il Consiglio comunale, la  lista guidata da Brambilla si presenterà, poi, solo nella VI e nella X Municipalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo Brambilla candidato sindaco: il Movimento 5 Stelle a Napoli è ufficialmente spaccato

NapoliToday è in caricamento