Fratello di de Magistris consulente gratuito? Nonno: "Conflitto di interessi"

Il Consigliere comunale del Pdl: "Il fratello del sindaco opera a Napoli nel settore degli spettacoli. Ci auguriamo che de Magistris non abbia in mente di affidargli l'organizzazione di eventi magari finanziati dal Comune"

Il Consigliere comunale del Pdl Marco Nonno, primo degli eletti nella città di Napoli alle recenti elezioni, fa sapere in queste ore: "Apprendiamo con stupore dalla stampa cittadina che il sindaco Luigi de Magistris si appresterebbe a conferire un incarico a suo fratello Claudio: l'annuncio che si tratterà di una collaborazione gratuita non risolve, a mio modo di vedere, il problema di un conflitto di interessi che vedrebbe protagonista il neoconsulente del neosindaco".

"Il fratello del sindaco - continua Nonno - opera a Napoli nel settore degli spettacoli. Ci auguriamo che de Magistris non abbia in mente di affidargli l'organizzazione di eventi e spettacoli, magari finanziati dal Comune. Se mai dovesse accadere una cosa del genere ci potremmo trovare dinanzi a una anomalia gravissima. Non mi pare che la nuova amministrazione comunale stia partendo col piede giusto in fatto di discontinuità e rinnovamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento