rotate-mobile
Politica

Comune di Napoli, Casa e Patrimonio vanno a Lieto e Baretta

Il sindaco Gaetano Manfredi ha assegnato nuove deleghe alla sua squadra di Governo. All'assessore al Bilancio andrà, oltre alla gestione degli immobili, anche la Napoli Servizi

Dopo un mese e una settimana dal suo insediamento, il sindaco di Gaetano Manfredi ha assegnato le deleghe delle Politiche per la casa e del Patrimonio. Come per l'Amministrazione de Magistris i due temi saranno trattati separatamente. La casa rienterà nelle mansioni di Laura Lieto, assessora all'Urbanistica, mentre il patrimonio immobiliare del Comune, che comprende sia immobili di pregio che le case popolari, sarà affidato a Pier Paolo Baretta responsabile già del Bilancio. 

Una scelta, quella di Baretta, che potrebbe essere anche un'indizio della volontà politica di Manfredi. Già nel giorno della presentazione della Giunta, ai cronisti che gli chiedevano perché non avesse distribuito le deleghe di Casa e Patrimonio, il sindaco rispose così: "Sono tematiche strettamente legate al Bilancio e quindi le assegneremo quando avremo un'idea più chiara delle condizioni del Comune".

E' lecito pensare, a questo punto, che la considerazione del patrimonio comunale sarà soprattutto in chiave di dismissione, cioè di vendita, piuttosto che di gestione, cioé di manutenzione. E un ulteriore indizio in questa direzione è fornito dal fatto che lo stesso Baretta ha ottenuto la delega alla Napoli Servizi, la società partecipata del Comune che si occupa di manutenzione, acquisti e vendita degli immobili. 

Il piano di dismissione non è mai davvero decollato negli anni scorsi. Ora, è presumibile che Manfredi speri di ricavare qualche risorsa dalla vendita degli immobili, oltre che sgravare dalle casse comunali il peso della manutenzione degli alloggi pubblici.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Napoli, Casa e Patrimonio vanno a Lieto e Baretta

NapoliToday è in caricamento