rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Le parole del sindaco

Manfredi: “Con Regione rapporti ottimi. Sul Capodanno decideremo più avanti”

Il sindaco ha parlato anche degli assembramenti all'esterno del San Carlo

"I rapporti con la Regione Campania sono ottimi, c'è un'ottima intesa istituzionale". Lo ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, che ieri insieme al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha incontrato i neo assunti al Comune di Napoli con il concorso Ripam-Regione Campaia. "Adesso dobbiamo lavorare insieme nell'interesse dei cittadini napoletani. È un momento molto importante per Napoli, per la Campania e per l'Italia. Abbiamo la necessità di intercettare questa ripresa, c'è una grande voglia di ripartire e le istituzioni devono essere all'altezza della sfida e anche delle aspettative dei cittadini", ha aggiunto Manfredi.

Manfredi ha anche parlato dell'assembramento che si è verificato ieri sera davanti alla biglietteria del Teatro San Carlo di Napoli prima della proiezione del nuovo film di Sergio Rubini "I fratelli De Filippo", alla quale hanno assistito i presidenti di Camera e Senato Roberto Fico e Maria Elisabetta Alberti Casellati, accolti all'esterno del Massimo napoletano proprio dal primo cittadino. "C'è stato un deficit organizzativo e quindi c'è stato troppo assembramento. Non so esattamente quali sono stati i motivi di quel l'assembramento, bisogna essere più attenti rispetto a questi problemi". Interpellato sull'intervento del direttore generale della Asl Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva, che prima ha rinunciato a prendere parte alla serata alla quale era invitato e poi ha disposto un'ispezione nel teatro da parte del Dipartimento di Prevenzione dell'Asl, poi effettivamente svolta durante lo spettacolo, Manfredi ha risposto: "Non posso giudicare, il suo ruolo è quello di controllare la salute pubblica e se lo ha fatto ha ritenuto che fosse utile farlo".

"Ieri sera è stata una bellissima serata per Napoli - ha poi continuano sul film -. È un film straordinario che racconta una storia importantissima e iconica per la città, quella della famiglia De Filippo. Un film veramente molto bello ed emozionante". Sul Capodanno in piazza "decideremo più avanti in relazione all'andamento della pandemia" rispondendo a una domanda sull'opportunità di organizzare una festa in piazza. "Valuteremo giorno per giorno l'andamento della pandemia - ha spiegato Manfredi - chiaramente è una fase molto delicata perché siamo in bilico tra una propagazione del virus e la capacità di contenerlo. Dobbiamo vedere anche l'impatto che ci sarà del super green pass".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredi: “Con Regione rapporti ottimi. Sul Capodanno decideremo più avanti”

NapoliToday è in caricamento