De Magistris risponde a Macron: "Napoli punto di riferimento mondiale"

Il sindaco di Napoli risponde al Presidente della Repubblica francese - che in diretta da Fazio aveva parlato di 'Napoli e Parigi capitali europee'. "Sono lusingato, da Napoli possiamo costruire un'Europa migliore"

(foto riquadro De Cristofaro)

"Macron non è la prima volta, e lo ringrazio, che ha usato parole di ammirazione per Napoli". Cosi' il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, sull'intervista che l'inquilino dell'Eliseo ha rilasciato ieri a Fabio Fazio per la trasmissione di Rai Uno 'Che tempo che fa'. Rispondendo al conduttore, Manuel Macron, citando Stendhal, ha affermato "ci sono due capitali in Europa: Parigi e Napoli" per, poi, ricordare "per me Napoli e' un posto particolare".

Macron: "Napoli e Parigi due capitali"

"Mi riempie di orgoglio e di lusinga", dice ancora de Magistris riferendosi al presidente francese, "perché Parigi è stata e sarà per sempre una delle principali capitali del mondo ed europee così come sono assolutamente convinto che anche Napoli, che ha una storia davvero antica, sta diventando sempre di più un punto di riferimento nel mondo contemporaneo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Napoli", conclude il sindaco, "viene vista come un punto di riferimento importante per costruire una Europa democratica fondata sui diritti, sulla giustizia sociale e sull'uguaglianza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento