Luigi Merolla lascia Napoli: diventa Prefetto

Si trasferirà a Roma alla direzione dell'Ufficio centrale ispettivo presso il Dipartimento della Pubblica sicurezza

Luigi Merolla

Il questore di Napoli Luigi Merolla lascia la questura del capoluogo campano, in seguito alla promozione come prefetto. La decisione del Consiglio dei Ministri che ha varato un pacchetto di nomine, prevede per Merolla la destinazione a svolgere le funzioni di direttore dell'Ufficio centrale ispettivo presso il Dipartimento della Pubblica sicurezza.

"Ringrazio il ministro Angelino Alfano e il Capo della polizia Alessandro Pansa per la fiducia che mi hanno dimostrato e per la considerazione del lavoro svolto dalla Questura di Napoli''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cosi' ha commentato Luigi Merolla commenta dopo la nomina a Prefetto e il trasferimento a Roma alla direzione dell'Ufficio centrale ispettivo presso il Dipartimento della Pubblica sicurezza. Merolla, che restera' a Napoli fino alla fine del mese, ha inoltre espresso il proprio ringraziamento ''a tutto il personale della Questura di Napoli che mi ha aiutato con il proprio lavoro a raggiungere questo importante risultato''. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento