rotate-mobile
Politica

Camorra: annullata dalla Cassazione l'ordinanza di custodia cautelare per Cesaro

L'ex Presidente della Provincia era stato accusato di concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito di un'inchiesta della Dda di Napoli sul clan dei Casalesi

E' stata annullata definitivamente dalla Cassazione l'ordinanza di custodia in carcere, emessa nei confronti dell'ex Presidente della Provincia di Napoli, il deputato Luigi Cesaro (Pdl), che era stato accusato di concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito di un'inchiesta della Dda di Napoli sul clan dei Casalesi.

La prima sezione della Cassazione ha dunque accolto le richieste dell'avvocato Vincenzo Maiello, respingendo il ricorso della Procura di Napoli contro l'annullamento dell'ordinanza da parte del Tribunale del Riesame.

Lo scorso anno, l'ordinanza di custodia a cui era stato sottoposto Luigi Cesaro, era stata trasmessa alla Camera dei Deputati con la richiesta di autorizzazione all'arresto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra: annullata dalla Cassazione l'ordinanza di custodia cautelare per Cesaro

NapoliToday è in caricamento