rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

De Luca: "Pronta rivoluzione nella sanità. Svuoteremo le liste d'attesa in Campania entro l'anno"

Il presidente della Regione: "L'obiettivo è di svuotare completamente le liste d'attesa in Campania e di essere, anche in questo campo, la prima regione d'Italia"

"C'è una notizia molto importante che riguarda le liste d'attesa. Abbiamo lanciato due settimane fa l'obiettivo di svuotare completamente le liste d'attesa in Campania e di essere, anche in questo campo, la prima regione d'Italia. Già oggi, se si va in una farmacia qualunque della regione, è possibile collegarsi con l'app 'Campania in salute' e fare la prenotazione non solo nelle asl di appartenenza, ma nelle asl e negli ospedali di tutta la regione, per evitare lunghi tempi di attesa. Si va in farmacia e, con l'aiuto dei farmacisti, si fa la prenotazione. La prenotazione fatta in questo modo consente di conoscere l'ospedale o la struttura più vicina dal punto di vista territoriale e quella più libera. Se nell'ospedale vicino alla mia abitazione la lista di attesa mi porta ad aspettare quattro mesi, la prenotazione tramite Cup regionale mi dice anche che a 300 metri di distanza c'è un'altra struttura nella quale la visita la posso fare in una settimana. Poi, se il cittadino vuol farsi la visita con quel medico particolare che magari gli ha fatto la prima visita, aspetterà ovviamente quando sarà libero, ma garantiremo a tutti i campani prestazioni e controlli nei tempi più rapidi possibili". Così Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta social del venerdì pomeriggio, ha parlato della sanità in Campania e della problematica relativa alle liste d'attesa.

"Entro quest'anno - ha aggiunto il governatore - non ci sarà più nessun caso di attese a 6 mesi, 10 mesi, un anno. Chiarisco anche che per quanto riguarda le visite classificate come 'urgenti' dal medico di famiglia, queste visite vengono erogate in 48 ore e quelle di media urgenza in 10 giorni. Quando parliamo di liste di attesa lunghe, parliamo di visite programmabili, quindi classificate in questo modo anche dal medico che rilascia la ricetta. Stiamo lavorando davvero per realizzare una rivoluzione nella sanità campana. Ripeto, già da una decina di giorni per le visite di controllo non urgenti, si può andare in farmacia e fare la prenotazione nella struttura più vicina e più libera. Quindi potrà poi il cittadino trovare il punto di equilibrio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Pronta rivoluzione nella sanità. Svuoteremo le liste d'attesa in Campania entro l'anno"

NapoliToday è in caricamento