Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

Sanità e liste d'attesa, la polemica: "In alcuni ospedali nessuna visita, mandano direttamente in intramoenia?"

La denuncia della consigliera regionale Muscarà

“Terminato da poco il Question Time in Consiglio in cui ho ricevuto come al solito risposte poco chiare da una Giunta sempre meno trasparente su tematiche di enorme importanza in ambito sanitario". La consigliera indipendente Marì Muscarà protesta per le sue domande a proposito della sanità campana.

"Avevo chiesto come mai ci fossero lunghe liste di attesa nel Servizio Sanitario Nazionale i dati del 2022, assolutamente indecenti, denunciano prestazioni irrisorie nel SSN mentre in Alpi, ossia a pagamento, i numeri sono molto più alti - ha spiegato - Ricordiamo che solo al Cardarelli nel 2022 sono state somministrate 1255 visite ortopediche in intramoenia, mentre nel pubblico appena 112 (1 ogni 3 giorni), all’Ao dei Colli 111 ecografie dell’apparato urinario in intramoenia e 0 nel pubblico; al San Giuseppe Moscati su 699 visite ortopediche in intramoenia sono risultate 0 nel pubblico. Come mai se il sistema sanitario Nazionale soffre di liste di attesa, ci troviamo spesso 0 visite in ospedale, possibile che rimandino direttamente in Intramoenia? Perché la Giunta mi ha mostrato una tabella di risposta al Question Time diversa da quella precedente e lontana dalla mia interrogazione?".

"Ci hanno messo dentro anche le prestazioni dei Pronto soccorso? Sono già pronta con un’altra interrogazione più nel dettaglio per il prossimo Question Time. Anche in questo settore sono sola in Consiglio Regionale, mentre invece dovrebbe interessare tutti”, conclude Muscarà.

prestazioni 2022

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità e liste d'attesa, la polemica: "In alcuni ospedali nessuna visita, mandano direttamente in intramoenia?"
NapoliToday è in caricamento