Politica

Lettieri: "Napoli sprofonda, de Magistris assente"

Duro il commento di Gianni Lettieri, capo dell'opposizione nel Consiglio comunale di Napoli, alla relazione programmatica di de Magistris: "Cambiare rotta o commissariare l'ente"

Gianni Lettieri

"Napoli sprofonda sempre di più, la città non è governata mentre lei si dedica a feste e concerti". Così Gianni Lettieri, leader dell'opposizione in Consiglio comunale, dopo la presentazione della relazione programmatica del sindaco de Magistris. "Amministrare Napoli - ha detto Lettieri - è cosa seria, se non si cambia subito rotta l'unica soluzione è il commissariamento dell'ente". Lettieri ha affermato che "in due anni di amministrazione non è stato realizzato nulla, sono stati cambiati 9 assessori su 12, si è assottigliata la maggioranza". Secondo Lettieri, il rimpasto è stato "inutile, è servito solo a calmare i mal di pancia della maggioranza" e i manager delle partecipate "sono individuati per allargare il consenso in Consiglio. Sistemi - ha aggiunto Lettieri - della vecchia politica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettieri: "Napoli sprofonda, de Magistris assente"

NapoliToday è in caricamento