rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Su Cosentino il procuratore di Napoli: “Indagini continuano”

Giovandomenico Lepore il procuratore di Napoli commenta la decisione della giunta della Camera di respingere la richiesta d'arresto nei confronti di Cosentino e dichiara: “non ci impedisce di proseguire negli accertamenti e di continuare nelle indagini”

La decisione della giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera di respingere la richiesta d'arresto nei confronti di Nicola Cosentino per Giovandomenico Lepore, il procuratore di Napoli non è una sconfitta e soprattutto "non è un blocco alle indagini che su Cosentino continuano".

  Questo non ci impedisce di proseguire negli accertamenti  
Dichiara Lepore: "Ci dobbiamo attenere alla decisione del Parlamento, decisione che rispettiamo ma non è una sconfitta. Noi e il Parlamento abbiamo ruoli diversi, noi abbiamo inteso la questione in un modo, loro in un altro. Questo non ci impedisce di proseguire negli accertamenti e di continuare nelle indagini - sottolinea - la richiesta d'arresto respinta non è un blocco. Se troveremo elementi bene, se non ne troveremo allora ci fermeremo. Intanto le indagini continuano"
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Cosentino il procuratore di Napoli: “Indagini continuano”

NapoliToday è in caricamento