Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Ass. Panini: "Vogliamo un Patto sul Lavoro per la città di Napoli"

L’assessore al Lavoro e alle Attività Produttive Enrico Panini ha aperto la seduta del Consiglio Comunale monotematica sulle politiche di sviluppo e azioni a sostegno delle attività produttive

"E’ necessario cambiare marcia, per questo dobbiamo dare vita alla "Napoli Valley", intesa come un grande spin off di aziende innovative, di start-up e di sostegno alle idee creative. Un ambiente territoriale nel quale condizioni materiali ed investimenti seguono un comune denominatore, un attrattore delle migliori intelligenze cittadine e mondiali, un luogo che sia depositario di innovazione". Così l’assessore al Lavoro e alle Attività Produttive al Comune di Napoli, Enrico Panini, si è espresso durante la seduta monotematica del Consiglio Comunale sul tema Lavoro e Politiche di sviluppo e azioni a sostegno delle attività produttive.

Panini ha definito l'attuale situazione occupazionale napoletana "vicina ad una rottura sociale di dimensioni drammatiche".

"Decine di negozi - ha aggiunto l'Assessore - abbassano per sempre le serrande a causa del caro affitti, aziende chiudono o emigrano al Nord o all'estero. Ai disoccupati storici, la platea dei poveri registra l'ingresso a passo deciso di nuove categorie: i cassaintegrati ed i lavoratori in mobilità, i giovani fuoriusciti dai percorsi scolastici e formativi, i papà e le mamme separati, i precari, i lavoratori a rischio espulsione. Il numero delle persone che non cercano più un lavoro, dei rassegnati, cresce in modo consistente. Fra di loro un esercito di ragazzi e di donne. Si arrangiano, spremono quel po' che serve dalla famiglia o quel che si può, non credono più a niente, tanto meno a se stessi. Illegalità e camorra prosperano nella disperazione, essendo l'unica azienda con forte liquidità ed esente da controlli. Per questo è giunto il momento di cambiare marcia. Il brand "Napoli" va rilanciato".

Consiglio Comunale, seduta monotematica sul tema Lavoro © M.Parisi/NapoliToday

"Noi - conclude Panini - rivendichiamo un Patto sul Lavoro per la città di Napoli con il Governo. Un patto contrassegnato dalla scelta di investire su donne e giovani, superando una tradizione fatta da finanziamento alla formazione e non agli strumenti dell'agire, contrasto alla disoccupazione, innovazione, ambiente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ass. Panini: "Vogliamo un Patto sul Lavoro per la città di Napoli"
NapoliToday è in caricamento