Politica

Laura Boldrini: "Napoli, una bellissima città e ne dovete essere consapevoli"

Diversi appuntamenti per il presidente della Camera alla sua prima visita nel capoluogo partenopeo. Dall'istituto comprensivo Sarria-Monti a San Giovanni a Teduccio: "Lasciare la scuola compromette il vostro futuro"

Laura Boldrini (Laura Boldrini/Facebook)

"Lasciare la scuola compromette il vostro futuro, significa segnare il proprio destino". Queste le prime parole della presidente della Camera Laura Boldrini oggi a Napoli. In visita all'istituto comprensivo Sarria-Monti nel quartiere di San Giovanni a Teduccio la presidente della Camera ha sottolineato il lavoro "eccellente" che portano avanti gli insegnanti i quali, ha detto, sono "gli eroi del nostro tempo, sono l'Italia migliore che c'é e non si vede, l'Italia bella e sana che reagisce. Questa è una bellissima città e ne dovete essere consapevoli. Napoli - ha aggiunto - è una grande capitale del Mediterraneo, una città piena di storia e di tante parti del mondo. Una città che ha tante problematiche, che va sostenuta e per questo sono qui".

FONDI PER LE SCUOLE - "Il presidente Letta è stato chiaro, non metterà mano ai fondi per la scuola". Boldrini ha sottolineato come "non sia abbastanza, ma é già qualcosa. In questi anni chi ha tagliato è andato in controtendenza rispetto all'Europa perché - ha concluso - in un momento di crisi bisogna investire di più in formazione, Università e innovazione".


LA VIOLENZA SULLE DONNE - "La questione femminile è una delle grandi questioni del nostro Paese". Lo ha detto il presidente della Camera in riferimento all'episodio di violenza che si è verificato nel Casertano nella notte domenica e lunedi. "La politica deve dare risposte a una situazione che sta diventando allarmante. Ci deve essere più attenzione su come prevenirla e dare gli strumenti necessari a chi opera in questo ambito". La presidente della Camera ha ricordato "le difficoltà " di luoghi come i centri antiviolenza e le case famiglia. "Le donne che vogliono fuggire dalla violenza quando poi trovano il coraggio di andarsene non sempre trovano le strutture a cui rivolgersi. Vorrei che fosse restituita un'immagine veritiera della donna che oggi è considerata plastica, mentre noi donne non siamo così". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laura Boldrini: "Napoli, una bellissima città e ne dovete essere consapevoli"

NapoliToday è in caricamento