rotate-mobile
Politica

Lamorgese: "La grave situazione finanziaria del Comune di Napoli è all'attenzione del Governo"

La Ministra dell'Interno nel Question time alla Camera dei Deputati: "Il debito totale dell'Ente ammonta a 3 miliardi di euro. Napoli rappresenta un polo di straordinaria importanza per il nostro Paese"

La Ministra dell'Interno Luciana Lamorgese ha parlato della delicata situazione finanziaria del Comune di Napoli nel corso del Question time che si è svolto alla Camera dei Deputati nel pomeriggio di mercoledì. La numero uno del Viminale ha affrontato la questione del piano straordinario per l'ente di Palazzo San Giacomo, finalizzato al risanamento del debito storico, all'efficiente espletamento dei servizi a favore dei cittadini e al rilancio produttivo e culturale della città, rispondendo ad un'interrogazione della parlamentare di Liberi e Uguali Rina De Lorenzo

"Il Comune di Napoli ha approvato il Piano di riequlibrio finanziario pluriennale nel 2013, più volte rimodulato successivamente e attualmente è all'attenzione delle sezioni riunite in composizione speciale della Corte dei Conti. Secondo quanto comunicato dallo stesso Comune, il debito finanziario totale dell'Ente, costituito da 750 posizioni aperte, di cui poco più di 700 con Cassa Depositi e Prestiti e compreso quello residuo, ammonta a 3 miliardi di euro, comprese le anticipazioni di liquidità e genera annualmente una rata, per quote capitali e interessi, di 230 milioni di euro. A questo si aggiunga che, per effetto di ulteriori passività, il Comune di Napoli è gravato da altri 175 milioni di euro annui, che sommati alla rata del debito finanziario, portano il peso della posizione debitoria ad un onere complessivo di poco più di 400 milioni di euro su base annua", ha spiegato la Ministra Lamorgese

"La grave situazione finanziaria del Comune di Napoli è all'attenzione del governo e ogni valutazione e iniziativa, anche normativa, verrà effettuata con il necessario coinvolgimento dell'Amministrazione comunale. Ciò nella piena consapevolezza che Napoli rappresenta un polo di straordinaria importanza per il nostro Paese, il cui valore strategico si evidenzia nell'attuale fase di rilancio connessa all'attuazione del Pnrr e al ruolo in cui in tale contesto sarà chiamato il Mezzogiorno d'Italia", ha concluso la Ministra dell'Interno. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lamorgese: "La grave situazione finanziaria del Comune di Napoli è all'attenzione del Governo"

NapoliToday è in caricamento