Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Inni fascisti su Facebook, Martusciello: “La sinistra intervenga anche sui voti al Comune”

Secondo il coordinatore cittadino di Forza Italia il sindaco Manfredi dovrebbe rinunciare ai voti ottenuti anche al Comune non solo alla Municipalità

"La doppia morale della sinistra si manifesta clamorosamente sulla vicenda di Vincenzo Sollazzo, consigliere municipale di Napoli, eletto con la lista Azzurri per Manfredi - Napoli Viva, nella coalizione Pd-M5s-Sinistra a sostegno di Gaetano Manfredi" - ha dichiarato Fulvio Martusciello coordinatore cittadino di Forza Italia Napoli. 

"Sollazzo ha pubblicato svariati post sui social con richiami espliciti al ventennio fascista e a Mussolini (come scoperto da Napolitoday). Sollazzo alle comunali ha girato 400 voti alla coppia di consiglieri comunali di Italia Viva che poi sono stati eletti. Sono o non sono anche questi voti "fascisti”? Che cosa pensa di questa vicenda Matteo Renzi, al quale fa riferimento diretto la lista Azzurri per Manfredi - Napoli Viva? 

Perché su questi voti “fascisti” non si esprimono Enrico Letta e Giuseppe Conte, che da giorni stanno attaccando il centrodestra su questi temi? Manfredi non può cavarsela con una generica presa di distanze: dica chiaramente che i consiglieri eletti con i voti di Sollazzo non fanno parte della sua maggioranza. Letta e Conte ritrovino la parola. L’apologia di fascismo è un reato e una ignominia sempre, non solo quando a rendersene protagonisti sono avversari politici" - ha concluso Martusciello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inni fascisti su Facebook, Martusciello: “La sinistra intervenga anche sui voti al Comune”

NapoliToday è in caricamento