Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di Maio a Caivano: "Incentivi alla differenziata per chiudere gli inceneritori"

 

"Basta con la costruzione di mostri, puntiamo sulla differenziata". Al termine della giornata campana che ha visto la firma al protocollo per la terra dei fuochi, Luigi Di Maio fa tappa a Caivano e ribadisce la posizione del Movimento 5 Stelle sui termovalorizzatori.

Al termine dell'incontro con la cittadinanza, che ha visto la partecipazione anche degli altri ministri pentastellati, il vicepremier spiega come arrivare alla chiusura degli inceneritori: "Se diamo incentivi alle persone per produrre meno rifiuti facciamo crescere la differenziata sopra i livelli della media europea. A quel punto, possiamo dismettere gli inceneritori. Non è una lotta Nord-Sud perché ad Acerra c'è il secondo termovalorizzatore d'Europa. Inoltre, per costruire un impianto del genere ci vogliono anni". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento