menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sodano

Sodano

Sodano: "Questione inceneritore a Napoli già archiviata"

Il vice-sindaco con delega all'Ambiente liquida così la questione tornata d'attualità nelle ultime ore: "Con il ministro Orlando siamo sicuri che troveremo, insieme alla Regione, la soluzione migliore per evitare l'infrazione e la multa comunitaria"

“Il Comune di Napoli è disponibile alla impiantistica alternativa: stiamo infatti lavorando per la realizzazione di due impianti di compostaggio e uno di trattamento meccanico a freddo, anche per mezzo di un sovvenzionamento con il project financing. Questo tipo di impiantistica, insieme al potenziamento della raccolta differenziata, consentirà alla città di Napoli di uscire in modo strutturale dall'emergenza rifiuti, senza bisogno dell'inceneritore rispetto a cui, è bene ricordarlo, è stato firmato col governo in Prefettura, nel dicembre del 2012, un protocollo che ha archiviato la questione".

Ad affermarlo in una nota è il vice-sindaco di Napoli, con delega all'Ambiente, Tommaso Sodano, che ha commentato così la questione relativa alla realizzazione di un inceneritore sul territorio cittadino, tornata d'attualità nelle ultime ore.

"L'attenzione critica dell'Europa - prosegue il vice-sindaco - è motivata da una mancata soluzione del problema dell'ecoballe e del trattamento della frazione umida, oltre ai mancati adeguamenti degli impianti Stir. Il buon clima costruito fra le istituzioni locali in questi anni, dimostra che la gestione ordinaria è la strada da perseguire, evitando commissariamenti che comunque rappresentano, tenendo conto anche della storia recente di questa regione, un arretramento politico che, soprattutto, non meritano i cittadini e le cittadine campane".

"Con il ministro dell'Ambiente Orlando - conclude Sodano - siamo sicuri che troveremo, insieme alla Regione, la soluzione migliore per evitare l'infrazione e la multa comunitaria garantendo un ciclo dei rifiuti virtuoso fondato sugli impianti che veramente servono al nostro territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento