menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio (foto Ansa)

L'incendio (foto Ansa)

Rogo ecoballe San Vitaliano, Di Maio: “La mia gente ha il diritto di respirare”

Il vicepremier ha commentato così quanto accaduto ieri al deposito della piattaforma ecologica Conai di Ambiente SpA

Il ministro del Lavoro e vicepremier del governo Conte, Luigi Di Maio, è intervenuto a proposito del terribile rogo che ieri, a San Vitaliano, ha coinvolto il deposito della piattaforma ecologica Conai di Ambiente SpA.
“Ora siamo al governo, non abbiamo più scuse – sono le parole del leader del Movimento 5 Stelle – La mia gente ha il diritto di respirare. Ho sentito il ministro Costa, che ha attivato il Noe”.

Il maxi incendio: fumo alto decine di metri

“Abbiamo attivato il Noe (Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri, sezione altamente specializzata dell'arma che si occupa di tutti quei reati relativi al danneggiamento ambientale, ndR) – aveva già ieri spiegato il ministro Sergio Costa – siamo oltremodo consapevoli che questo è l'ennesimo rogo che riguarda gli impianti di stoccaggio e riciclo dei rifiuti. Quasi 300 in due anni in tutta Italia. Un numero impressionante che non può essere considerato casuale. Ci siamo già attivati per poter fare chiarezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento