Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo ministro Manfredi: "Università elemento strategico del Paese"

L'ormai ex rettore della Federico II di Napoli, vicino al Pd, succede a Fioramonti alla guida del Dicastero su Università e Ricerca: "Gli atenei devono essere elementi unificanti"

 

Prime parole da ministro per l'ormai ex rettore della Federico II di Napoli Gaetano Manfredi, che succede a Fioramonti nella guida del Ministero per l'Università e la Ricerca. In questo minirimpasto di Governo, il Miur è stato scisso in due e l'Istruzione è andata alla pentastellata Lucia Azzolina.

Gaetano Manfredi, nome vicino agli ambienti del Partito democratico (il fratello Massimiliano è deputato), è un ingegnere di 55 anni ed è originario di Ottaviano. E' rettore dell'Università di Napoli Federico II dal 2014.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento