menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, Iervolino all'Asìa : “Occorre responsabilità”

"Un po' di senso di responsabilità": è quanto chiede il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino ai lavoratori dell'Asia ancora sul piede di guerra per l'assenza di un piano di gestione dei rifiuti

Si torna a parlare di rifiuti e immondizia. Il sindaco Rosa Russo Iervolino si rivolge direttamente ai lavoratori dell'Asìa, ancora sul piede di guerra, chiedendo "un po' di senso di responsabilità".

Da giorni, i dipendenti dell'Asìa, dopo aver già messo in atto uno sciopero di due giorni che ha paralizzato la raccolta della spazzatura, hanno sottolineato con forza l'esigenza di un piano rifiuti
oppure, minacciano un nuovo sciopero della raccolta.


"Bisogna avere - ha ribadito il sindaco - il senso di responsabilità di fare sciopero solo di fronte a cose serie". "Il diritto a scioperare - ha precisato - per me è sacrosanto". Ma dalla riunione di ieri a Palazzo San Giacomo con gli assessori al Bilancio Michele Saggese e alla Nettezza Urbana Paolo Giacomelli, da sapere la Iervolino, "so che non c'è stata spaccatura con i sindacati. Spero per questo che la parola 'sciopero' diventi evanescente per i rifiuti a Napoli". In caso di sciopero però, la Iervolino nom chiederebbe la precettazione dei dipendenti Asia. "Non sono Melchiorre -ha concluso - secondo me con i lavoratori ci si parla, si dialoga".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Salute

Al Policlinico Federico II visite ed esami gratuiti per le donne

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento