Politica

Maresca: “Col Green pass perso il 15% del fatturato? Bisogna sostenere i commercianti”

Il candidato sindaco di Napoli raccoglie le preoccupazioni della categoria

"Le preoccupazioni degli esercenti napoletani, che denunciano un calo del fatturato del 15 per cento dall'entrata in vigore del green pass, sono legittime. Ma la crisi del commercio locale risale, purtroppo, a prima della pandemia. Secondo i dati di Openpolis aggiornati al 2019, Napoli è maglia nera in Italia per le risorse impiegate a sostegno del commercio locale. Il Comune ha destinato alla filiera produttiva del territorio una spesa pro capite che si attesta appena al 2,48 euro. Acqua che non leva sete, per un settore che rappresenta la spina dorsale di interi quartieri proprio grazie alle piccole attività di prossimità, oggi purtroppo piegate dall'emergenza”.

Lo sottolinea Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra a Napoli. “Siamo al lavoro per invertire la rotta e aiutare i nostri commercianti a tenere le serrande alzate nonostante il duro momento storico. Penso agli artigiani di San Gregorio Armeno, che sono riusciti, facendo rete, a rilanciare il marchio Made in Napoli nel mondo. Noi vogliamo riproporre questo modello in larga scala in tutto il centro storico. Solo così il tessuto economico e produttivo di Napoli potrà rialzarsi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maresca: “Col Green pass perso il 15% del fatturato? Bisogna sostenere i commercianti”

NapoliToday è in caricamento