Sabato, 23 Ottobre 2021

Conte a Napoli: "Reddito di cittadinanza non si tocca. Quota cento problema da risolvere"

Il leader del Movimento 5 Stelle ha visitato diversi punti della provincia, tra cui il mercato di Fuorigrotta e Bagnoli: "Il patto sottoscritto per questa città la riporterà al ruolo internazionale che merita"

Giuseppe Conte torna a Napoli a una settimana dalle elezioni che determineranno il nuovo sindaco. Ribadisce l'appoggio a Gaetano Manfredi nell'ambito dell'alleanza dei 5 Stelle con Pd e Leu e promette che "...la città tornerà al ruolo internazionale che merita".

Dopo essere stato a Volla, il leader dei grillini ha fatto visita al mercato di via Metastasio, a Fuorigrotta. La sua presenza è occasione per commentare alcuni temi nazionali, a partire dal destino del Reddito di cittadinanza: "Non si tocca, è una misura di salvezza in cui il Movimento crede fermamente. Dovremo reinserire i percettori all'interno del tessuto lavorativo, sono loro stessi che lo chiedono. Invece, andrà fatta una riflessione su quota 100 perché si è creato uno scalino di diversi anni. Credo che, con i dati dell'Istat, vadano individuati i lavori usuranti da agevolare verso la pensione". 

L'ex premier si è poi recato a Bagnoli, all'ex campo sportivo in via Sibilia, dove è stato accolto da alcuni manifestanti di Iskra e Osservatorio Bagnoli: "Nessuna passerella in questo quartiere - hanno urlato dal megafono - questi signori ci facciano prima capire che programmi hanno per Bagnoli".  

Il capo politico del Movimento 5 Stelle è tornato a parlare anche della campagna elettorale per Napoli: "Gaetano Manfredi è stato ministro dell'Università e della Ricerca nominato da me e ha lavorato con noi. Oggi ci presentiamo a Napoli con un progetto non studiato a tavolino, ma che nasce con la gente e con le persone che sono state compagne di viaggio nel periodo più duro e che hanno tutte le carte in regola per governare questa città. Io ci ho messo la faccia, Manfredi è una persona seria e ho spinto perché si candidasse". 

Sul patto per Napoli: "La città ha bisogno di un grande sostegno. Ho detto alle altre forze politiche che non sono nella nostra coalizione di partecipare al 'patto', per scrivere la norma in Parlamento. Non ho avuto risposta".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Conte a Napoli: "Reddito di cittadinanza non si tocca. Quota cento problema da risolvere"

NapoliToday è in caricamento