menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gennaro Migliore

Gennaro Migliore

Migliore: "Non parteciperò alle primarie Pd, vanno riformate"

L'ex parlamentare di Sel esce di scena a tre giorni dal voto dopo un incontro con Matteo Renzi. "Spero non interferiscano i soliti noti della destra"

"Ho deciso di non partecipare alle primarie di domenica prossima". Gennaro Migliore ufficializza, in una lettera aperta sulle consultazioni del Pd in Campania, la sua uscita di scena. Sbattendo la porta. "La mia scelta di scendere in campo, dopo essere stato indicato da un ampio schieramento del Pd come candidato unitario, nasceva dalla profonda fiducia in questo istituto della democrazia – scrive – E dalla speranza di poter rappresentare una candidatura di rinnovamento per il governo della regione. Nella situazione attuale, entrambe le condizioni sono venute meno".

Migliore ha rinunciato alla propria candidatura dopo un incontro con il presidente del consiglio nonché segretario democratico Matteo Renzi. "Sono convinto che le primarie in futuro dovranno essere regolate per legge, così come auspicato da molti, a partire da Raffaele Cantone – va avanti l'ex esponente di Sel – Perciò mi impegno a presentare una proposta in tal senso in parlamento".

"Per quanto riguarda quelle di domenica prossima auspico e confido nel massimo di partecipazione e nella totale trasparenza – è l'aggiunta ulteriore di Migliore – impedendo ogni interferenza di noti rappresentanti della destra".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, variante brasiliana: i primi due casi a Napoli

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

  • Politica

    De Magistris e il futuro della città: "Sono molto preoccupato"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento